RELEASED: 10 maggio 2019
ARTIST: Alberto Bertoli
LABEL: Halidon Music
PRODUCER: Luca Pernici
NUMBER OF DISCS: 1
ALBERTO BERTOLI “Stelle”

Co-autore sia nel testo che nella musica del brano “Cervia”, estratto come terzo singolo del disco.

In questo album Marco partecipa anche come musicista accreditato sia nel brano “Cervia” (chitarre acustiche e pianoforte), e in alcune altre tracce sempre suonando le chitarre acustiche.

CERVIA

Eh oh…
Frammenti di un’estate fotografie sbiadite
mi sembra sian passate mille vite
l’odore del tuo collo un morso sopra a un fianco
il sangue che richiede la sua parte

Sulla riviera sabbie di ricordi
incise come impronte sul cemento
e quando dentro al mare affondo i polsi
il vento gioca sporco
e il suono del tuo nome
mi picchia sopra il cuore

sono centomila anni o mi sono perso un giorno
io sono sempre io tra canzoni e sbagli
e tu sei quella dei ricordi
sono qui a chiedermi dove siam finiti
sono qui a chiedermi dove siam finiti

Eh oh…
Fuochi d’artificio San Lorenzo e stelle
e il cielo in un disegno di scintille per mezz’ora
e mi sudavi addosso lentamente
ed eri così bella senza niente
i tuoi capelli sopra alla mia faccia
e quella tua espressione
che avevi in dotazione
abbandonata in mezzo alle mie braccia

sono centomila anni o mi sono perso un giorno
io sono sempre io tra canzoni e sbagli
e tu sei quella dei ricordi
sono qui a chiedermi dove siam finiti
sono qui a chiedermi dove siam finiti
se ti rincontrassi
quando Cervia stanca chiude gli occhi nella notte
sul lungo mare spento
sarebbe tutto andato
mi tengo dentro quel che è stato

sono centomila anni o c’è un buco in mezzo al tempo
tu sarai sempre tu ma io sono sconnesso
è un faccia a faccia con me stesso

sono centomila anni o mi sono perso un giorno
io sono sempre io tra canzoni e sbagli
e tu sei quella dei ricordi
sono qui a chiedermi dove siam finiti
sono qui a chiedermi dove siam finiti

Eh oh…
sono centomila anni o c’è un buco in mezzo al tempo

(C) DMB MUSIC 2017